Il sito di Grazia Napoli
Home
Biografia
Articoli
Donne e non solo
Il mio libro
Il mio blog
Le mie foto
I miei video
Contatti
Email Facebook Twitter
Notizie
vedi tutte >>


Dialogo aperto
Grazia Napoli    Al centro.

E' il nuovo spettacolo di Claudio Baglioni. Già traemesso con grande successo di ascolti su Rai 1 dall'arena di Verona. Ora in tour. In questi giorni a Firenze. Poi a Roma, al Palalottomatica,regno del cantautore romano che - come dic...
leggi blog >>
Il Festival Città delle 100 scale per "Matera Capitale"
di Grazia Napoli

Ottobre 2014

Il Festival Città delle 100 scale, a cura dell' Associazione Basilicata 1799 omaggia Matera -  Capitale della Cultura 2019.


coreografia di virgilio sieni - i pomodori


Tornerà il 14 Novembre - a Palazzo Lanfranchi - Virgilio Sieni con le sue coreografie su "il Vangelo secondo Matteo " di Pasolini, già viste alla Biennale Danza di Venezia, di cui Sieni, protagonista assoluto della danza contemporanea è direttore artistico. le coreografie sono state realizzate con attori non protagonisti scelti sul posto, tra la Basilicata e la Puglia.
L' omaggio a Matera, a sostegno della candidatura della città a capitale della Cultura 2019 è iniziato già nei mesi scorsi con gli spettacoli inaugurali della sesta edizione del Festival
Sempre a Palazzo Lanfranchi, in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Artistici e Monumentali.


"Umanesimo" coreografia di Marcos Moreau - La Veronal


La "prima", con una grande compagnia spagnola, "La Veronal", fondata nel 2005 da Marcos Moreau, coreografo tra i più apprezzati a livello internazionale.
D' effetto già l' ingresso in scena dei perfomer, che consente di attraversare la bellezza e la monumentalità di Palazzo Lanfranchi, coinvolgendo, in un' insolita processione funebre anche il pubblico, attraverso il chiostro e i corridoi, fino alla sala-pinacoteca, in cui viene fatto disporre a cerchio, vicinissimo agli attori. Qui, inizia la perfomance di danza.

In scena: "Umanesimo", sorta di esplorazione della storia dell' arte italiana, il sesto di dieci capitoli, che collega la danza alla geografia. Parte dalla bellezza rinascimentale il viaggio italiano del "corpo" di Morau che, dal 2009, firma performance legate a tematiche di una città o di un Paese. "Umanesimo" si sviluppa su più piani: estetico, Drammaturgico e coreografico.
E' uno spettacolo, che indaga il mistero del corpo.


NInarello No(leg)azioni


Sempre a Palazzo Lanfranchi, l' atto unico di danza contemporanea e ricerca "Non(leg)azioni" di Daniele Ninarello, performer e danzatore formatosi all' Accademia di Rotterdam e - per un periodo - nella compagnia di Virgilio Sieni. Dal 2007, in un percorso di ricerca individuale.

Non(leg)azioni è un Atto d' improvvisazione. Il corpo, seguendo la musica indaga lo spazio e lo riempie con la sua creatività. E' proprio l' improvvisazione a far riaffiorare, dopo il primo gesto, ricordi, emozioni, sensazioni rimosse.


ingresso a Palazzo Lanfranchi - Matera


  
  
  

 
© 2010 All rights reserved - Web Master