Il sito di Grazia Napoli
Home
Biografia
Articoli
Donne e non solo
Il mio libro
Il mio blog
Le mie foto
I miei video
Contatti
Email Facebook Twitter
Notizie
vedi tutte >>


Dialogo aperto
Grazia Napoli    Al centro.

E' il nuovo spettacolo di Claudio Baglioni. Già traemesso con grande successo di ascolti su Rai 1 dall'arena di Verona. Ora in tour. In questi giorni a Firenze. Poi a Roma, al Palalottomatica,regno del cantautore romano che - come dic...
leggi blog >>
L'arte di Jan Fabre a Potenza
di Grazia Napoli


“Stabile” gremito a Potenza, per una grande serata di Teatro con uno dei Performer della compagnia di Jan Fabre, in quest’occasione autore e coreografo di uno spettacolo dal grande impatto scenico.




Cedric Charron, perfomer storico della compagnia di Jan Fabre irrompe sulla scena vestito di rosso, colore del sangue, simbolo di passione, di amore, di violenza, di energia. Emerge da un cortina di fumo, che simula i vapori dello Stige. In mano un lungo remo. Charron è un novello Caronte – come dice il suo cognome - che accompagna il padre nella morte, ma - in un' accorata lettera - gli chiede di aspettare ancora un po'.

“Attend, Attend, Attend …pour mon pere”, è uno spettacolo non solo coreografico. E’ teatro danza, è teatro in versi, è scenografia pura, è grande coreografia.  Racconta la vita di Sharron, cosi come l'ha conosciuto il suo Maestro, il coreografo belga Jan Fabre, inventore di un linguaggio performativo originale, innovativo totalizzante, frutto di 30 anni di sperimentazione.




Charron urla in versi la sua passione per l' arte e la danza, la ricerca continua della bellezza, la sua richiesta al padre di aspettare ancora un po' per parlare, per ringraziarlo di averlo assecondato nella sua passione, per riconoscersi in lui, nella sua solitudine, nelle sue attese deluse ma anche per riconoscersi in una virtuale discesa agli inferi
e in sé stesso. Un viaggio emotivo e spirituale sull' altra sponda del tempo, in cui reale e irreale si alternano, si fondono e confondono.

Un'ora piena di spettacolo puro, che ha incantato il pubblico, per il racconto, per la tecnica perfetta, per la messa in scena catalizzante. Applausi a scena aperta per una grande proposta di teatro del festival città delle 100 scale




  
  
  

 
© 2010 All rights reserved - Web Master