Il sito di Grazia Napoli
Home
Biografia
Articoli
Donne e non solo
Il mio libro
Il mio blog
Le mie foto
I miei video
Contatti
Email Facebook Twitter
Notizie
vedi tutte >>


Dialogo aperto
Grazia Napoli    Al centro.

E' il nuovo spettacolo di Claudio Baglioni. Già traemesso con grande successo di ascolti su Rai 1 dall'arena di Verona. Ora in tour. In questi giorni a Firenze. Poi a Roma, al Palalottomatica,regno del cantautore romano che - come dic...
leggi blog >>
Iaia Forte è Tony Pagoda
di Grazia Napoli


Breve tour lucano per Iaia Forte, nei panni maschili di Tony Pagoda, personaggio creato dal Premio Oscar Paolo Sorrentino.





Una recitazione appassionata, convincente. Una donna in panni maschili, calata perfettamente nel personaggio, senza sbavature.
Iaia Forte torna a confrontarsi con la scrittura di paolo Sorrentino e interpreta - con la sua innata napoletanità  - questo cantante latin lover ante-litteram, dell'estrema periferia partenopea, che ha girato il mondo. E’ diventato cinico e spregiudicato, ma, in fondo, rimane fragile e bisognoso di non perdere le sue tradizioni, le sue certezze, la sua terra. Fino allo strappo finale.

La scenografia allude ai locali notturni frequentati da Pagoda, prima in America - dove si è esibito con Frank Sinatra, poi - in questa seconda parte del romanzo di Sorrentino “Hanno tutti ragione” - nella provincia del centro Italia, dove arriva da New York, per il concerto del capodanno 1980 in un locale di Ascoli Piceno.
Donne, alcool droga sono le sue muse; i suoi cavalli di battaglia gli standard degli anni ‘60. Con romanticismo e ironia parla della sua vita, delle sue passioni, dei suoi rimpianti. Poi torna a casa, a Napoli, ma anche qui è tutto cambiato.




Ecco, allora, la decisone.
Si cambia ancora.
Si va in Sudamerica.
Una scrittura visiva quella di sorrentino, che attraverso il monologo e pochi dialoghi - riesce a raccontare una vita. E chissà, magari l' attrice napoletana sceglierà di raccontarci anche la nuova vita di Pagoda in Brasile, cosi come nel romanzo.
Ma questo, se ci sarà, sarà un altro spettacolo!

  
  
  

 
© 2010 All rights reserved - Web Master